ALBANIAN CINEMA PARADISO

MARTEDÌ 8 SETTEMBRE 
h 20:30 

Il film di Elton Gllava esplora l’estetica delle opere cinematografiche albanesi prodotte durante gli anni del comunismo (1945-1991) presentandone in modo innovativo le immagini e i significati simbolici. Il regime comunista albanese sovvenzionava la cinematografia soprattutto per la sua funzione propagandistica, ma ciò non ha del tutto impedito ai cineasti di dare vita a personali interpretazioni del contesto in cui vivevano. Ispirandosi all’opera di Tornatore, questo cortometraggio ripercorre la storia del cinema albanese tra il 1950 e il 1990 offrendo agli spettatori una sintesi delle dense e genuine emozioni che gli autori sono stati in grado di suscitare malgrado le forti censure imposte dalla dittatura.

Regia: Elton Gllava 
Anno: 2019 
Durata: 15’57’’ 
Produzione: IT/AL 
Lingua: albanese con sottotitoli in italiano