RIDIAMO PERCHÉ NON POSSIAMO PIANGERE – PERCHÉ COSÌ?

MARTEDÌ 8 SETTEMBRE 
h 21.25 

Intorno alla metà degli anni Cinquanta del secolo scorso, Viktor Stratobërdha iniziò le riprese per il suo documentario “Ridiamo perché non possiamo piangere”. Stratobërdha si era formato a Mosca assieme ad altri cineasti albanesi. Tuttavia, a differenza della maggior parte di loro, egli adottò un approccio apertamente critico alla realtà che ritraeva. Per questa ragione fu presto detestato dai quadri del Partito del Lavoro che lo allontanarono dall’industria cinematografica durante le purghe del 1956. Dell’opera che aveva iniziato, rimangano solo alcune riprese che il regista ha montato con il titolo “Perché Così?”. Seppur breve, queste sequenza rivela il talento di Stratobërdha, l’influenza che ha avuto su di lui il cinema del realismo socialista sovietico e il neo-realismo italiano, e soprattutto l’audace tentativo di raccontare l’Albania del dopo guerra così come lui la vedeva e non secondo i canoni di regime. 

Regia: Viktor Stratobërdha
Anno: 1956
Durata: 4’ 
Genere: documentario
Lingua: albanese con sottotitoli in italiano